Ragù di lenticchie

  • Set 23, 2019
Ragù di lenticchie

Il ragù di lenticchie mi salva sempre, specialmente perché ne preparo un grande pentolone che divido in porzioni da usare durante tutta la settimana. Questo sugo è diventato un vero comfort food qui a casa nostra, essendo una versione rivisitata e attualizzata del classico sugo della domenica che ci preparavano le nostre mamme e le nostre nonne.

Grandi e bambini lo adorano e la mamma è felicissima di preparare un piatto sano e completo in davvero pochi minuti.  

Ma cos’è un piatto completo?

Il piatto completo è un vero primo, secondo e contorno in un unico piatto e racchiude macro e micronutrienti essenziali, ovvero proteine, carboidrati, grassi buoni, vitamine e minerali.

Ogni alimento nella sua interezza e complessità contiene un’ampia varietà di micro e macronutrienti. Per aiutarci a individuare le fonti di ciascun nutriente che compongo questo piatto completo, possiamo sommariamente suddividerli cosi:

  • I carboidrati della pasta di semola di grano duro, che aggiungeremo al sugo.
  • Le proteine contenute nelle lenticchie.
  • Le vitamine e i minerali delle verdure che compongono il sugo.
  • I grassi buoni dell’olio EVO che potete usate tanto per cucinare il soffritto quanto per finalizzare il piatto, aggiungendolo alla fine a crudo.
  • In più, gli alimenti vegetali del piatto sono fonti di fibre, che saziano e aiutano il transito e la regolarità intestinale.

In questo post vi mostriamo, poi, come ci divertiamo davvero tanto a mangiare pasta al ragù di lenticchie a modo nostro, giocando, imparando e sporcandoci in completa libertà. Buon divertimento e buon appetito!

Ragù di lenticchie
Vota questa ricetta

Categoria: Piatti unici, Ricette

Ragù di lenticchie

Ingredienti

    Ricetta per 4 persone:
  • 1 tazza di lenticchie
  • 1 lattina di 400g di pelati
  • 1 carota media
  • 2 coste di sedano pulite
  • 1 cipolla bionda media
  • 2 foglie di alloro
  • 1 tazza di broccoli, fagiolini, zucchine o altre verdure a scelta (opzionale)
  • ½ tazza di latte vegetale
  • Olio EVO
  • Sale e pepe

Istruzioni

Tritate tutte le verdure in modo uniforme. In una pentola capiente, versate 3 cucchiai colmi di olio d’oliva ed aggiungete la cipolla, il sedano e la carota tritate. Aggiungete qualche pizzico di sale e lasciate soffriggere a fuoco medio.

Aggiungete le lenticchie, le altre verdure e l’alloro e lasciate soffriggere per qualche minuto. Aggiungete poi i pelati tagliati a tocchetti con il loro liquido e qualche bicchiere d’acqua fino a coprire tutte le verdure. Fate sobbollire per 30 minuti a fuoco basso. Aggiungete poi ½ tazza di latte vegetale per renderlo più cremoso e lasciate cuocere altri 10 minuti.  Aggiustate il sale, se necessario, pepate e lasciate riposare. Usate il sugo subito per condire la pasta o riponetelo in frigo, si mantiene per una settimana.

Note

A fine cottura potete frullare il sugo per renderlo ancora più corposo e cremoso con un mixer ad immersione. 

https://benedettagiustozzi.com/it/ragu-di-lenticchie/

Ammollo delle lenticchie

Per questo sugo potete usare qualsiasi tipo di lenticchie: verdi, nere o rosse. Le lenticchie, come gli altri legumi, giovano di un ammollo preventivo per eliminare delle sostanze anti nutrienti. Si può saltare questo passaggio se si usano le lenticchie decorticate.  Per saperne di più leggi l’articolo sull’ammollo e la germinazione di legumi e cerali integrali. 

ragù di lenticchie per bambini

Ti è piaciuta questa ricetta del ragù di lenticchie? 

Iscriviti alla newsletter!

Condivi - Compartilhe
  •  
  •  
  • 1
  •  

YOU MIGHT ALSO LIKE

Rispondi